Stima nel sogno

Vivere la vita vedendo gli altri come su di una scala. Con relativi piani. Io sono il metro di giudizio, o il metro campione. Stimo quelli che sono sopra di me. Quelli che sono più bravi in un determinato campo. Quelli che sono inferiori non li considerto o penso che siano oggetti da utilizzare.

A quest’ultimi parlo di cose che vogliono farsi sentir dire. Insomma sfrutto a mio vantaggio i loro sogni. Interessante notare che mentre stavo per scrivere, mi era venuta in mente la parola desiderio: ma il cure dell’uomo desidera l’infinito e non certo un sogno.

E quand’è che mi accorgerò che il mio cuore desidera l’infinito e non un sogno?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...